Menu

Marchette

No, la TV non c’entra, se ne sta felicemente spenta a prender polvere in studio. Quelle del titolo son quelle che mi tocca fare pur di mangiare. Come sabato scorso. A volte però capita di avere il tempo e la voglia di rendere piacevole anche quello che non è altro che un lavoro di muscoli (tanto) e cervello (il minimo indispensabile per non cader dalla scala).


composite

Dancers in the light

Non sarà tanto, ma è quel che mi è rimasto di una giornata altrimenti noiosa.

2 Replies to “Marchette”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *